Scopri i sette paesi più piccoli d’Europa

Sorprendentemente pieni di storia e panorami, i paesi più piccoli d’Europa hanno confini molto stretti che li rendono mete perfette per brevi vacanze

1: Città del Vaticano

Dimensioni: 0,44 km2

Capitale: Città del Vaticano

Pop: 801

Uno stato indipendente all’interno della città di Roma, la Città del Vaticano è la sede della Chiesa cattolica romana e lo stato più piccolo del mondo per dimensioni e popolazione. Le principali attrazioni includono la Basilica di San Pietro, la Cappella Sistina e i Musei Vaticani. I suoi guadagni derivano principalmente dalla vendita di francobolli e souvenir turistici, ei suoi bancomat sono gli unici al mondo a offrire la possibilità di effettuare la tua transazione in latino.

2: Monaco

Dimensioni: 1,95 km2

Capitale: Monaco

Pop: 38.897

Con il suo elegante casinò belle-époque. Boutique e ristoranti di lusso e il porto pieno di yacht, la piccola città-stato di Monaco è diventata un parco giochi di lusso per ricchi e famosi. Il clima mediterraneo aiuta. Lo stesso vale per i generosi vantaggi fiscali. E il gran premio annuale nelle sue strade strette porta un po ‘di eccitazione e glamour vecchia scuola. Non c’è da meravigliarsi, quindi, che Monaco abbia il tasso di povertà più basso al mondo, il maggior numero di milionari e miliardari per capitale e le proprietà più costose.

3: San Marino

Dimensioni: 61 km2

Capitale: Città di San Marino

Pop: 33.557

Conosciuto anche come la Repubblica Serenissima di San Marino, questo microstato montuoso nell’Italia centro-settentrionale è il più antico stato sovrano del mondo e la sua più antica repubblica. La capitale, Città di San Marino, si aggrappa alle pendici del Monte Titanos, al suo centro storico medievale fortificato e alle strade acciottolate, un luogo dichiarato dall’UNESCO. Come il Vaticano, i francobolli e le monete – molto ricercati dai collezionisti – sono importanti fonti di reddito.

4: Liechtenstein

Dimensioni: 160 km2

Capitale: Vaduz

Pop: 38.155

Il Liechtenstein è un paese doppiamente senza sbocco sul mare, tra la Svizzera e l’Austria, nel cuore delle Alpi. È il quarto stato più piccolo d’Europa, il più piccolo tra due paesi e una popolare destinazione per gli sport invernali. Anche se oggi un importante centro finanziario, il paese era desolato dopo la seconda guerra mondiale e dovette vendere un ritratto di Leonardo Da Vinci, “Ginerva de ‘Bencini” per pagare i conti. Attualmente ha più aziende registrate che cittadini.

5: Malta

Dimensioni: 316 km2

Capitale: La Valletta

Pop: 432.089

Un piccolo arcipelago nel Mediterraneo, tra la Sicilia e il Nord Africa, Malta comprende gran parte dei suoi minuscoli 316 km2. Qui troverai templi megalitici, rovine romane e cattedrali normanne, ognuno dei quali segna una tappa nell’impressionante storia di 7.000 anni delle isole. Nel 2018, la capitale La Valletta è stata nominata Capitale europea della cultura.

6: Andorra

Dimensioni: 468 km2

Capitale: Andorra la Vella

Pop: 76.953

Un altro piccolo principato indipendente famoso per le sue stazioni sciistiche, i negozi esentasse e i generosi incentivi fiscali, Andorra si trova nei Pirenei tra Spagna e Francia. Quando la neve si scioglie, il paese è attraversato da sentieri escursionistici, che vanno dalle escursioni per il tempo libero ai sentieri più impegnativi. La capitale, Andorra la Vella, è la capitale più alta d’Europa.

7: Lussemburgo

Dimensioni: 2.586 km2

Capitale: Lussemburgo

Pop: 590.321

Piccolo, compatto e circondato da Germania, Belgio e Francia, il Ducato di Lussemburgo è anche uno dei tre paesi più ricchi del mondo. Lontano dalla città medievale fortificata della capitale, il paese è prevalentemente rurale, con fitte foreste delle Ardenne e parchi naturali a nord, gole rocciose nella regione di Mullerthal a est e la valle della Mosella a sud-est. Ci sono numerosi sentieri escursionistici e ciclabili in tutto il paese e, con un numero sorprendente di vigneti e birrifici, nonché produttori di carne e formaggio, il Lussemburgo è sempre più popolare tra gli amanti del cibo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Releated

I 20 migliori viaggi in treno in tutta Europa da fare

Uno dei modi migliori per esplorare l’Europa è dalla comodità del posto in treno. Guarda le dolci colline e le montagne che volano fuori dalla finestra. Abbiamo messo insieme i più grandi viaggi ferroviari in tutta Europa per farti esplorare questo magnifico continente.